Crediti  Domande  Guestbook  Sfondi  Download  Disclaimer  Collaborazioni  Forum  Banner  FAQ  Chi siamo  Contatti     

       

.:: Menu ::.

Video Alieni
Casistica
Razze Aliene
50 Anni di Ufo 
Autopsia Aliena
Classificazioni
Articoli Ufologici
Abduction
Area 51
Roswell
Enigmi Storici
Foto Ufo
Cerchi nel Grano
Links
Mondo Ufo
Ultime Notizie
Fermare il tempo
Perchè si nascondono
La Scienza e gli Ufo
I falsi riconosciuti
La guerra dei Mondi
Casi celebri
FBI a caccia di Ufo
Le sfere Orbs
Le luci di Hessdalen
Testimonianze
Come orientarsi
Dopo un rapimento
.:: Forum ::.
Entra nel nostro forum per parlare di ufologia, misteri e non solo.

.:: Articoli ::.

Universi paralleli
Nasce l'ufologia
I feti alieni
I fulmini globulari
Interferenze aliene
Controcorrente
Invisibili all'occhio
Mappe celesti
Progetti ambiziosi

 .:: Primo Piano ::.          

  
| Vai all' archivio |

Il Seti avvia la stazione più grande del mondo alla ricerca di vita extraterrestre nello spazio

Le antenne chiamano E.T.

Accese le prime antenne del nuovo radiotelescopio con 350 parabole

Nel silenzio assolato e vuoto di un angolo della California quarantadue parabole guardano il cielo. E ascoltano. Cercano di catturare un segnale elettromagnetico particolare, unico, con una frequenza di 1.420 megahertz che potrebbe arrivare dallo spazio. Se ci riuscissero sarebbe una rivoluzione, in molti sensi, perché gli scienziati ritengono che un simile bip verrebbe trasmesso da qualche essere intelligente. La frequenza corrisponde a quella emessa dall'idrogeno il quale, essendo l'elemento più diffuso dell'universo, rappresenta una sorta di codice comune universale utilizzato da qualsiasi intelligenza per comunicare. Su questa idea sono fondate le ricerche dei messaggi inviati da eventuali extraterrestri abitanti su mondi intorno ad altre stelle della nostra galassia Via Lattea. Ora la caccia fantastica e appassionante iniziata nel 1959 sotto l'ombrello della sigla Seti (da Search for Extraterrestrial Intelligence) è alla vigilia di un grande rilancio dopo anni di difficoltà. Sono infatti iniziati i collaudi del primo gruppo di antenne paraboliche che formano il più grande radiotelescopio mai realizzato e che l'Istituto Seti sta costruendo assieme al Radio Astronomy Laboratory dell'Università di California, a Berkeley, grazie alla generosa offerta (13,5 milioni di dollari) di Paul Allen, co-fondatore di Microsoft: perciò è stato giustamente battezzato Allen Telescope Array. Una volta completato, sarà formato da 350 parabole che lavoreranno insieme diventando il radiotelescopio più potente del mondo tanto da vedere con il dettaglio (risoluzione) che sarebbe possibile ad un radiotelescopio largo addirittura 900 metri. Nello stesso tempo la foresta di antenne potrà essere utilizzata contemporaneamente come 16 radiotelescopi virtuali (di equivalenti 114 metri di diametro ciascuno) ognuno capace di scandagliare una zona diversa del cielo con una varietà di frequenze impossibile a qualsiasi altro radiotelescopio esistente. Oltre a indagare ristrette zone del cosmo si potranno raccogliere segnali provenienti dall'intera galassia alla frequenza di 1.420 megahertz e dalla zona centrale del disco galattico, dove c'è una maggiore concentrazione di astri, alla frequenza di 5.000 megahertz. «Con Allen Telescope compiremo un balzo nelle possibilità di ascoltare eventuali messaggi — nota Peter Nackus, direttore del programma di osservazione —. Basti pensare che prima si puntava soltanto una stella alla volta». Al termine dei collaudi del nuovo radiotelescopio, nei prossimi mesi si avvieranno i primi progetti di ricerca offrendo qualche opportunità in più agli eventuali E.T. magari indaffarati ad inviarci segnali che noi non siamo ancora in grado di ricevere. Almeno, così, speriamo che sia.
 

Giovanni Caprara
FONTE: Corriere.it


Indietro


 .:: Multimedia ::.

Immagini

Alieni  .....
Crop Circle  .....
Ufo   .....
Area 51  .....
Nasa .....
Tecniche  .....

Videoteca

Celebri
Novità 
Amatoriali 

 .:: Segnalazioni ::.

Questionario Cisu ...
Numeri Utili ...

 .:: Dossier ::.
I capelli d'angelo
Il Majestic-12
Il Papiro Tulli
Segnali dallo spazio
Le missioni spaziali
La vita su marte
La Radioastronomia
La Luna di Giove
Linguaggio Cifrato
Tecnologie Aliene

...

 .:: Speciali ::.

Zeta Reticuli

Il programma SETI
La congiura 
Ufo e Religione
Cosa cambierebbe?
Impianti alieni
Il caso Roswell
L'equazione di Drake
Mutilazioni Animali
I rapimenti Alieni
Gli Ufo nel Cinema 
Il Governo ombra

I plasmodi

La paura del domani

...

.:: Statistiche ::. 

Sito ottimizzato a 1280x1024 
Ufoonline © 2005/06
.: Versione
7.0 :.
Tutti i Diritti Riservati