| Redazione | Cerca | Pubblicità | Hits | Donazioni |

   

PRIMO PIANO | ARTICOLI | EDITORIALI | ASTRONOMIA | RUBRICHE | RECENSIONI | AGENZIE | OPINIONI | MARTE | AIUTO | LETTORI
 

 

Entra nella Community
Mailing List  Registrati  Login  Chat                      
Username
Password
  
 

Menu

Ufologia
Nascita
Casistica
Classificazioni
50 Anni di Ufo 
Razze
Fenomeni
Abduction
Impianti
Feti alieni
Cerchi nel Grano
Fatti storici
Roswell
Area 51
Casi celebri
Autopsia Aliena
Altri fenomeni
Le sfere Orbs
Le luci di Hessdalen
I Plasmodi
I Flussi invisibili
 Forum
Entra nel nostro forum per parlare di ufo, misteri e  paranormale.

 

 
 Avvistamenti


Vuoi segnalare
un avvistamento
?
Clicca qui


Vuoi saperne di più ?
Leggi il nostro manuale

Scarica il questionario



 

 

 

Esopolitica

Il Majestic 12
I segreti dell'FBI
Il governo Ombra
 I Cover Up
   
 Assistenza

 Aiuto Tecnico

 Collaborazioni
 Filo Diretto
 F.A.Q
 Links

Vedi tutti i Links [...]

Vedi tutti Banner [...]

 

 Channels

 

 PRIMO PIANO                                                                  


| Vai all' archivio |

Ufo e armi nucleari: c'è un legame ?

Prof. Claudio Nerello per Ufoonline.it

Quando si parla di armi nucleari si ha sempre un certo timore. La consapevolezza che il nostro progresso scientifico e culturale sia minacciato da una possibile guerra atomica e che l'atomo come ci ha creato possa distruggerci. Ma cosa centrano gli ufo in tutto questo? Andiamo per ordine. Esiste una corrente di pensiero sempre più numerosa, che sostiene che esiste una correlazione chiara tra i 2419 test nucleari effettuati sulla Terra dal 1945 al 1998, e 140 casi che coinvolgono radar ed avvistamenti visuali di UFO. In un articolo, pubblicato due anni fa dall' Exopolitics Journal, si è ipotizzata anche una correlazione tra noti crash, ritrovamenti di UFO e test nucleari.  E' 'opinione comune vedere gli Ufo come un pericolo per l'umanità e questo è molto probabilmente sbagliato. Ma allora perchè un aumento esponenziale in concomitanza con i test atomici ? Può essere più probabile che il collaudo nucleare ponga qualche sorta di minaccia di sicurezza per gli UFO, e questa è la vera ragione per i frequenti avvistamenti sulla Terra.  Secondo Robert Hastings, fisico di fama mondiale e  autore di "UFO and NUKES", che ha fatto ricerche sugli avvistamenti in siti con armamenti nucleari per oltre 35 anni, esistono centinaia di documenti declassificati che indicano che gli UFO hanno dimostrato un distinto e continuo interesse nei siti delle armi nucleari. Esistono molti documenti che provano che i velivoli alieni sarebbero coinvolti in questi incidenti in varie basi dell'Air Force americano e in qualche caso ex sovietico. La sioegazione è chiara. Nonostante tutto siamo ancora una società primitiva, in grado di non turbare gli equilibri di altri pianeti o del sistema solare, tuttavita il progresso scientifico ci rende sempre più potenti, e fra qualche decina di anni potremmo riuscire ad essere un pericolo per il sistema planetario, almeno nel nostro sistema solare. Questo potrebbe essere il motivo per cui gli alieni non si sono ancora svelati, osservano gli sviluppi, pronti ad intervenire nel caso che gli equilibri dell'universo siano in pericolo. Può sembrare una tesi delirante ma Hasting e molti altri non sono gli unici a pensarla così. Eric Julien ufficiale di servizio nell'Aeronautica militare francese per cinque anni come controllore di traffico aereo e divenuto direttore maggiore di un aeroporto in Francia sostiene la stessa cosa. Anche lui ha analizzato i dati ottenuti in Francia ( paese fortemente nuclearizzato ) e con studi, che puntano a monitorare l'attività di UFO nelle vicinanze di test di armi nucleari ha provato statisticamente un'impennata sproporzionata e inspiegabile tra avvistamenti e test nucleari.  In conclusione esiste una vasta documentazione in cui emerge come gli alieni facciano di tutto per scoraggiare la costruzione, i test e l'utilizzo di armi nucleari. Si va da sabotaggi di armi nucleari a messaggi anti nucleare veicolati tramite contattisti e veggenti mistici (sempre nell'ipotesi che quest'ultimi non siano dei ciarlatani). Il tutto anche in tempi in cui una guerra nucleare tra superpotenze è impossibile, e quindi col solo scopo di togliere di mezzo un arma temibile anche per gli alieni, così possono continuare a fare i soprusi contro l'umanità senza temere ritorsioni.

In conclusione ecco un breve elenco di alcuni dei più rilevanti episodi di avvistamento di oggetti non identificati in concomitanza con oggetti ufo.

Vediamo, a titolo esemplificativo, alcuni casi di questo tipo riguardanti gli anni'60 e gli USA.

- Il 10 gennaio 1961, a Cape Canaveral (Florida) un UFO si intromette in un test denominato“Polaris” della US Navy. I radar dell’Air Force segnalarono la  presenza di un oggetto solido, sotto controllo e che si muoveva a grandi velocità, che si avviinò al razzo militare e lo distrusse.

- Il 15 settembre 1964, a Big Sur (California) un UFO viene filmato dai militari mentre distrugge un missile Atlas.
- Nell’Aprile del 1966, a Malmstrom AFB (Montana), un UFO mise fuori uso ben 10 missili a testata nucleare.
- Il 24 Agosto 1964, nella base AFB Minot in Nord Dakota sia il radar che l’occhio dei soldati militari e aerei militari notarono numerosi UFO nel pressi di un Silos di missili ICBM Minuteman. Gli oggetti furono avvistati in tre posizioni diverse. Ad un certo punto gli UFO sorvolarono a livello del suolo la zona dei missili e mentre effettuavano ciò fu rilevato un blackout alle comunicazioni via radio.
- Il 5 Marzo 1967, nei pressi dei Silos del 91° Strategic Missile Wing di Minot AFB (Nord Dakota) il radar dell’Air Defense Command rilevò un UFO discendere sopra i silos dei missili ICBM Minuteman. La squadra di sicurezza della base raggiunse rapidamente la zona e notò un oggetto metallico, a forma di disco, con un anello luminoso e con luci lampeggianti che si spostano lentamente. L’UFO era stazionario ed era a circa 150 metri di altezza dal suolo. Dopo un po’ l’oggetto si mosse e si diresse nei pressi dei silos e precisamente nella zona del controllo del lancio dei missili. Dei caccia F-106 aspettavano un ordine del NORAD per intervenire. Stranamente l’ordine non avvenne, ma i caccia partirono ugualmente in azione di “scramble” (Intercettazione).Una volta che i caccia furono nei pressi della base, l’UFO si alza in verticale e schizza verso l’alto ad una velocità incredibile.
- Il 16 Marzo 1967, a 15 miglia a Nord di Lewinstown (Montana) alle 8:45 del mattino, il sistema di lancio Echo-Flight di 10 missili a testata nucleare ICBM Minuteman, a Malmstrom AFB, del 341° Strategic Missile Wing USAF venne inspiegabilmente disattivato per 10 secondi a testa e per un giorno, dopo che degli UFO si furono librati nei pressi di due silos dei missili. Circa una settimana dopo, e precisamente, tra il giorno 24 e 25 Marzo 1967, avvenne sempre nei pressi di Lewnstown un episodio similare. Questa volta siamo a circa 30 miglia a Nord/Est, nella base missilistica di Nr.Roy (Montana). Qui nel primo mattino e in quella data, la base USAF del 341°Strategic Missile Wing ha una inspiegabile disattivazione, per parecchi secondi, di 8 missili nucleari Minuteman ICBM. La causa è dovuta ad un UFO dalla forma di un “piatto” rosso. In quella occasione, la guardia di sicurezza alla base fu ferita dall’oggetto e medicata all’esterno.
- Il 30 Marzo 1967, sempre base di Malmstrom AFB (Montana) anche in questo caso un UFO mise fuori uso 10 missili Minuteman ICBM. Il caso fu confermato anche dagli occhi dei radar USAF.

Ciò potrebbe far pensare che le armi nucleari possono essere fermate facilmente dagli alieni, ma non è così. Infatti, per alieni o per umani, è estremamente difficile sapere quando e dove ci sarà una detonazione di un'arma nucleare.

Esperti militari e scienziati hanno rilevato che qualsiasi sistema di difesa anti missile nucleare, terrestre o meno, può essere aggirato facilmente utilizzando migliaia di economiche civette per soprasaturarlo durante un attacco nucleare. Ci sono anche una lunga serie di tattiche come quella di utilizzare armi nucleari nascoste in orbita che rimangono inerti fino a un momento impossibile da prevedere.

Ma la cosa più importante è che l'effetto EMP di un'esplosione nucleare nell'alta atmosfera è vastissimo, quindi un UFO può essere colpito in pieno anche se si trova a 2000 Km di distanza, rendendo così quasi impossibile intervenire in tempo per impedire la detonazione nucleare.

 

 


 


Crediti: Ufoonline.it


 

 



         

     
        Dossier
| Speciali | Archivi


Torna alla Home | Torna indietro   Stampa il documento
 

  ARGOMENTI CORRELATI

Gli X files inglesi sono in rete
[...] Leggi
Discutine sul nostro forum
[...] Leggi
Extraterrestri, attacco imminente
[...] Leggi

Dossier | Speciali | Archivi
 

 In Evidenza

Segnala una notizia cliccando qui

...

 Extra

 Multimedia

Da You Tube
Da Google
Da Yahoo
Da Altavista


Sei già iscritto alla nostra community e vuoi vedere foto e video ufo esclusivi?
    
        Entra Subito



 
Sondaggio
Credi nell'esistenza di forme di vita intelligenti su altri pianeti ?

Risultati

 

 


       

 About Ufoonline : Video | On Tv | Cover | Teche | Guest | Archivio | Sfondi |
 
 Canali: Ufologia - Paranormale - Astronomia - Esopolitica - Tecnologia - Natura
Copyrights©2006 Ufoonline Network Sito ottimizzato a 1280x1024  Versione 7.0 Privacy Policy | Term of Use