| Redazione | Cerca | Pubblicità | Hits | Donazioni |

   

PRIMO PIANO | ARTICOLI | EDITORIALI | ASTRONOMIA | RUBRICHE | RECENSIONI | AGENZIE | OPINIONI | MARTE | AIUTO | LETTORI
 

 

Entra nella Community
Mailing List  Registrati  Login  Chat                      
Username
Password
  
 

Menu

Ufologia
Nascita
Casistica
Classificazioni
50 Anni di Ufo 
Razze
Fenomeni
Abduction
Impianti
Feti alieni
Cerchi nel Grano
Fatti storici
Roswell
Area 51
Casi celebri
Autopsia Aliena
Altri fenomeni
Le sfere Orbs
Le luci di Hessdalen
I Plasmodi
I Flussi invisibili
 Forum
Entra nel nostro forum per parlare di ufo, misteri e  paranormale.

 

 
 Avvistamenti


Vuoi segnalare
un avvistamento
?
Clicca qui


Vuoi saperne di più ?
Leggi il nostro manuale

Scarica il questionario



 

 

 

Esopolitica

Il Majestic 12
I segreti dell'FBI
Il governo Ombra
 I Cover Up
   
 Assistenza

 Aiuto Tecnico

 Collaborazioni
 Filo Diretto
 F.A.Q
 Links

Vedi tutti i Links [...]

Vedi tutti Banner [...]

 

 Channels

 

 PRIMO PIANO                                                                  


| Vai all' archivio |

14 ottobre 2008: incontro mancato

Secondo la «medium» Goodchild, gli extraterrestri
 si sarebbero presentati «senza intenzioni bellicose»


 

MILANO - Il conto alla rovescia è partito diverso tempo fa. Adesso ci siamo - finalmente: il 14 ottobre 2008 gli alieni appartenenti alla «Federazione della Luce» raggiungeranno la Terra. Perlomeno di quest'idea sono la medium «Blossom Goodchild» e i suoi seguaci sul web. Pare che sia giunto il momento di conoscere la «verità» sull'esistenza di vita extraterrestre nell'Universo. Fenomeno internettiano o ennesima previsione fasulla, sono molti i blog e le community che discutono animosamente sul web.

«FEDERAZIONE DELLA LUCE» - «14 october 2008 aliens»: digitando queste semplici parole su un qualsiasi motore di ricerca compaiono milioni di pagine. Dapprima la buona notizia: gli alieni si presenteranno quest'oggi, martedì, sul nostro pianeta, senza nessuna intenzione bellicosa. «Veniamo per aiutare il vostro pianeta»; «Non veniamo per conquistarlo»; «Non veniamo per distruggere»; «Veniamo per portarvi speranza». Questo - si tiene conto delle virgolette - avrebbero detto gli stessi alieni della «Federazione della Luce» tramite «
Blossom Goodchild». L'australiana, emigrata dalla Gran Bretagna, una sorta di sensitiva che fino ad oggi ha operato perlopiù come «chaneller», ovvero come persona in contatto con le altre dimensioni, ha ricevuto il messaggio nell'agosto scorso. Da allora è diventata una sorta di addetta stampa ufficiosa degli affettuosi ET. Esseri viventi di natura extraterrestre le avrebbero indicato la data del 14 ottobre 2008 come momento di congiunzione tra la razza umana e quella aliena. A detta della sensitiva, una grossa astronave apparirà nei cieli dell'emisfero sud del pianeta per 72 ore, portando il messaggio di pace. Ovviamente si tratta delle solite sciocchezze, a detta dei più. «Questa è invece la prova finale», sostengono alcuni ufologi e simpatizzanti della materia.

AVVISTAMENTI - Due sono tuttavia gli aspetti insoliti della profezia: fino all'ultimo Goodchild si dice sicura che l'evento extrasensoriale ed extraterrestre ci sarà. Inoltre, la notizia ha avuto talmente tanta eco sul web che dal 6 ottobre scorso la cara australiana è raggiungibile solo per «vie telepatiche», qualunque cosa ciò voglia dire. Troppe le mail, le telefonate e le domande. Come se non bastasse nelle ultime settimane si sono improvvisamente moltiplicati gli avvistamenti (presunti) di navi spaziali e oggetti non identificati nei cieli di mezzo mondo. Che, naturalmente non hanno tardato a circolare nella vasta rete del web. C'è chi il 4 ottobre scorso ha visto degli UFO triangolari nei cieli di Filadelfia:
puntini bianchi ripresi da una videocamera amatoriale sopra le teste del pubblico che assisteva al concerto di Bruce Springsteen per il candidato democratico alla Casa Bianca Barack Obama. E, a quanto pare sembra, anche il punto d'atterraggio della navicella spaziale sia già stato fissato: nella tranquilla e piovosa regione del Galles a nord dell'Inghilterra. Dal 17 settembre scorso si sono infatti concentrate le attività «sospette» attorno alla cittadina di Wrexham. Ma gli stessi alieni avrebbero comunicato a Goodchild che l'atterraggio avverrà nell'«emisfero australe».

SCETTICI - Ma sono molti gli ufologi che non credono alla profezia: Stephen Yulish, per esempio, si dice sicuro che il 14 ottobre nessun UFO atterrerà sul nostro pianeta. Sulla pagina «
Ufo Digest», l'ufologo dà sfogo a tutto il suo scetticismo. «Sì, gli UFO esistono, ma sono cattivi», è la sua teoria. Altri critici, al contrario, argomentano in maniera più realistica e scientifica. E sono migliaia i contributi, le domande e i forum italiani che partecipano all'inconsueta ma accattivante discussione.

MESSAGGIO - «Veniamo a comunicarvi che il giorno 14 ottobre 2008 un'astronave di grandi dimensioni sarà visibile nei vostri cieli, nella porzione sud del vostro emisfero e sarà compresa nel campo visivo di molti dei vostri stati. È stato deciso che resteremo all'interno della vostra atmosfera per un periodo di almeno tre giorni e durante questo periodo di tempo ci sarà molta agitazione sul vostro pianeta, i vostri governanti e le alte sfere di potere del vostro pianeta cercheranno di invadere lo spazio atmosferico che circonda la nostra astronave, le misure di sicurezza che abbiamo adottato a questo scopo sono necessarie dal momento che avrà probabilmente luogo una specie di commedia ad opera dei vostri stessi governanti volta a negare la nostra azione pacifica», recita il fantomatico messaggio ricevuto da «Blossom Goodchild».

PARODIE - Molti utenti di YouTube, non poteva essere altrimenti, l'hanno presa con ironia pubblicando in anticipo il video (magistralmente elaborato al computer) dell'arrivo della
grossa navicella a Shanghai in Cina, quasi fosse reale. Altri vanno sostenendo che persino le Nazioni Unite si sarebbero riunite nei giorni scorsi in una seduta straordinaria (e segreta) per discutere della vicenda. C'è anche chi corre ai ripari: il noto allibratore inglese Rupert Adams del gruppo di «William Hill» ha cessato di accettare scommesse sulla venuta degli alieni in seguito ad una improvvisa valanga di puntate. Nella rete l'attesa si fa febbrile. Comunque vada gli scettici hanno già preparato una divertente parodia musicale e animata dell'evento.
 

 

 


 


Crediti: Corriere.it


 

 



         

     
        Dossier
| Speciali | Archivi


Torna alla Home | Torna indietro   Stampa il documento
 

  ARGOMENTI CORRELATI

Gli X files inglesi sono in rete
[...] Leggi
Discutine sul nostro forum
[...] Leggi
Extraterrestri, attacco imminente
[...] Leggi

Dossier | Speciali | Archivi
 

 In Evidenza

Segnala una notizia cliccando qui

...

 Extra

 Multimedia

Da You Tube
Da Google
Da Yahoo
Da Altavista


Sei già iscritto alla nostra community e vuoi vedere foto e video ufo esclusivi?
    
        Entra Subito



 
Sondaggio
Credi nell'esistenza di forme di vita intelligenti su altri pianeti ?

Risultati

 

 


       

 About Ufoonline : Video | On Tv | Cover | Teche | Guest | Archivio | Sfondi |
 
 Canali: Ufologia - Paranormale - Astronomia - Esopolitica - Tecnologia - Natura
Copyrights©2006 Ufoonline Network Sito ottimizzato a 1280x1024  Versione 7.0 Privacy Policy | Term of Use